Abbiamo perso il 3% delle nostre entrate a causa delle tasse mensili delle carte di credito. E se accettassimo la Criptovalute?

We Lose 3% of Our Income to Credit Cards Monthly. So What If We Accept Cryptocurrency?

Il 3% delle entrate ogni mese non sembrano un sacco di soldi, ma comunque spendiamo questa cifra per nessuna buona ragione. Le banche ci accreditano tasse, interessi e molto altro, una cifra che può diventare innecessariamente alta.

Quindi, perché volete sprecare soldi in questo modo, se potete avere un servizio simile che non vi scosterà il 3% dei guadagni? Stiamo parlando di Criptovaluta, la quale non prevede nessuna delle tasse e costi che le banche vi addebitano.

Questo articolo vi illustrerà i motivi per cui la Criptovaluta è meglio delle carte di credito e in che modo potrete trarne beneficio.

L’ascesa della Criptovaluta

C’è molto di cui parlare quando si tratta di Criptovalute e ci vorrebbe troppo tempo per farlo in maniera accurata. Ci concentreremo sulla sua crescita, dato che crediamo che molti di voi sappiano già come funziona. Se non fosse così, quest articolo potrebbe esservi d’aiuto. Le Criptovalute sono entrate in scena nel 2008, con l’arrivo dei Bitcoin. Con il passare del tempo e dato il successo dei Bitcoin, altri modelli simili sono venuti alla luce. Oggi ci sono più di duemila Criptovalute diverse, con le quali potete fare acquisti, vendere e fare cambi.

In ogni caso, sono poche quelle che portano un profitto e un vasto numero di utenti usa solo queste. I Bitcoin sono ancora i più usati e al momento rappresentano circa la metà dell’intero cripto-mercato. Il valore stimato di tale mercato è di circa 180 miliardi di dollari. Molte di queste valute, più che altro Bitcoin, sono ampiamente usate ovunque, e molti negozi online offrono la possibilità di pagare con Bitcoin o Ethereum, oltre ai soliti metodi.

Ma per quale motivo questo dovrebbe essere importante per voi? Se gestite uno shop online, vi consigliamo caldamente di includere almeno l’opzione per i Bitcoin come metodo di pagamento. Perché?

È completamente sicuro, al contrario degli altri metodi, grazie a una crittografia multilivello che assicura ogni transazione.

È completamente decentralizzato. Nessuna banca o ente controlla le Criptovalute, specialmente i Bitcoin. Tutto questo grazie alle meraviglie della blockchain Perché pagare con i Bitcoin prevede il tasso minore in assoluto a paragone con altri metodi di pagamento. Ogni pagamento ha un costo compreso tra 0,3 e 1 dollaro in quanto le transazioni vengono processate velocemente.

Cos’è un Cripto portafoglio?

Se volete ricevere Bitcoin o altri cripto pagamenti, avrete bisogno di avere un portafoglio. Ci sono diverse opzioni online, e l’unica cosa che dovrete fare è scaricare un portafoglio da questi. Il passo successivo è creare un indirizzo a cui i vostri clienti possano inviare la valuta digitale.

Ogni volta che ricevete pagamenti in Bitcoin, ad esempio, avreste solo bisogno di scambiarli nella valuta che preferite.

Come potete vedere l’intero processo è molto semplice, e se volete costruire un E-shop che includa la possibilità di ricevere Criptovalute come forma di pagamento, non avrete bisogno di altro che del sistema creato da DG1.

Con noi avrete tutto ciò di cui avete bisogno per gestire il vostro intero business online. Date un’occhiata alla nostra offerta, potrete iniziare con noi in pochi click.

Tags: crypto, Criptovalute, credit cards, bitcoin

Ultimo blog

Aggiornamento del browser consigliato
Il nostro sito Web ha rilevato che stai utilizzando un browser obsoleto che ti impedirà di accedere ad alcune funzionalità.
Utilizzare i collegamenti seguenti per aggiornare il browser esistente.