Il mondo in cui viviamo

Il mondo in cui viviamo

Grazie al progresso tecnologico a cui abbiamo assistito nel corso degli anni, la nostra società è arrivata a un punto in cui il mondo è a portata di mano. Il mondo in cui viviamo è diventato digitale, con molte aziende globali che investono le loro risorse per creare la loro presenza online. Capiscono che potrebbero non vendere mai tanto se non si frappongono tra gli schermi e gli occhi. Se sei un proprietario di un business brick-and-mortar e ti stai chiedendo perché dovresti portare il tuo business online, ecco alcuni punti da considerare.

1. Aumento del numero di utenti mobili

Uno dei fatti sorprendenti dei tempi in cui viviamo è l'enorme numero di persone che possono accedere a internet. Dei 7,6 miliardi di persone nel mondo al momento, la ricerca indica che ci sono almeno 5,7 miliardi di utenti internet. Nel 2000, c'erano solo 413 milioni di utenti internet, ma il numero è salito alle stelle nel corso degli anni. Questa è una buona notizia per gli imprenditori perché significa che ora possono raggiungere un vasto pubblico di utenti online e aumentare la generazione di lead.

2. Quantità di tempo speso online

Le persone non solo accedono a internet quotidianamente, ma passano anche molto del loro tempo online. Secondo diversi rapporti, l'utente medio di internet spende 39 minuti usando un desktop, ma spende fino a 2 ore e 22 minuti quando usa il suo dispositivo mobile. Inoltre, la pandemia dell'anno scorso ha ulteriormente contribuito alla quantità di tempo che le persone passano online, poiché una buona parte della popolazione mondiale è stata confinata nelle loro case. In effetti, le persone che passano molto tempo online significa che le aziende possono raggiungerle facilmente rispetto agli sforzi di marketing offline.

3. Crescita dello shopping online

Un altro aspetto del mondo in cui viviamo è che le persone fanno shopping online come mai prima d'ora. Poiché l'accesso e l'adozione di internet stanno aumentando rapidamente, sempre più persone fanno la maggior parte dei loro acquisti online e spendono anche di più. Ci sono molte ragioni per questa tendenza. Una di queste è che lo shopping online aiuta i clienti a confrontare i prodotti e a scegliere tra un'ampia varietà. Un'altra ragione è che offre molta convenienza in quanto i clienti possono ordinare prodotti e farseli consegnare a domicilio. Solo nel 2020, più di 2,05 miliardi di acquirenti online hanno speso una cifra impressionante di 4,29 trilioni di dollari.

4. Acquisti internazionali

Oggi è diventato molto facile per gli utenti fare ordini da qualsiasi parte del mondo e avere i prodotti spediti direttamente alla loro porta di casa. Oggi, molte aziende stanno globalizzando il loro business per costruire un pubblico internazionale e convertirlo in acquirenti abituali. Una grande preoccupazione con la globalizzazione di un business è la barriera linguistica, ma questo non è più un problema. Le aziende che costruiscono il loro sito web possono beneficiare di funzioni multilingue per raggiungere potenziali clienti all'estero.

Conclusione

Con l'aumento astronomico del numero di utenti internet e altri fattori, è facile pensare che internet sia già saturo e che sia troppo tardi per portare il tuo business online. Tuttavia, questo non è vero in quanto sono più le persone che cercano qualcosa online che quelle che pensano al web come una piattaforma che genera reddito. Quindi, se stai cercando di iniziare a portare il tuo business online, puoi costruire il tuo sito web all'interno di DG1 e andare live in poche ore.

Ultimo blog

Aggiornamento del browser consigliato
Il nostro sito Web ha rilevato che stai utilizzando un browser obsoleto che ti impedirà di accedere ad alcune funzionalità.
Utilizzare i collegamenti seguenti per aggiornare il browser esistente.